Recensione crema detergente delicata – Nivea

Oggi voglio parlarvi di una crema detergente per il viso e come questa crema mi ha portata a fare un grandissimo cambiamento nella mia vita.


Penso di averlo detto tantissime volte, ma non mi stancherò mai di ripeterlo: ho la pelle sensibile.

Ho pensato (almeno fino ad ora) che un prodotto pubblicizzato per pelli sensibili sia sempre formulato per pelli sensibili, ho capito che non è così.

Inoltre ho anche la pelle secca, quindi quando ho letto su questo prodotto Per pelli secche e sensibili l’ho subito acquistato perché pensavo fosse la scelta migliore.

Ho utilizzato questo prodotto per vari mesi, infatti l’ho quasi finito e devo dire che ha fatto più male che bene.

Il prodotto viene descritto come una crema detergente e molto delicata, consigliata per le pelli secche e sensibili.
La crema è arricchita con olio di mandorla e Hydra iQ.

Risultati promessi : una pelle profondamente deterse lenita e straordinariamente liscia e morbida.

Punti a favore :

  • le micro-particelle rosa scuro presente all’interno della crema non sono per niente abrasive e si sciolgono a contatto con la pelle o con l’acqua.

Punti a sfavore:

  • ultimamente la pelle del mio viso ha sofferto tantissimo, cosa che non ho mai avuto prima d’ora, ma non sono sicura se sia a causa di questo prodotto o no. Vi posso dire che da quando non sto usando più questa crema detergente non ho più tanti brufoli come prima. Infatti quando utilizzavo questo prodotto mi usciva sul viso almeno un brufolo molto doloroso sul viso al giorno.
    La cosa più fastidiosa oltre al brufolo è la macchia rossa che rimane dopo e ci mette tantissimo tempo a rimuoversi;
  • non mi piace la composizione della crema perché contiene ingredienti che non sono adatti a delle pelli secche e sensibili ed è proprio per questo che viene pubblicizzata questa crema;
  • non capisco la necessita di introdurre profumo in un prodotto specifico per le pelli sensibili perché si sa che i profumi sono possibili allergeni;

Annunci
  • essendo un prodotto che va lavato via, le sostanze inquinanti andranno inevitabilmente nello scarico e poi andranno ad inquinare le acque e gli oceani;
  • al suo interno ci sono molti ingredienti inquinanti;
  • un ‘altra cosa inutile a mio parare è il colorante. Non è la prima volta in cui trovo prodotti di Nivea che contiene coloranti.

INCI

AQUA 🟢
ISOPROPYL PALMITATE 🟡Sostanza di derivazione vegetale da fonte rinnovabile. Contiene olio di Palma eticamente discutibile.
PARAFFINUM LIQUIDUM 🔴Petrolio. La critica si concentra sulla sua origine, la sua bassissima biodegrabilità e il suo alto potere occlusivo.
GLYCERIN 🟢🟢
CETYL ALCOHOL 🟢Alcol grasso adatto per la pelle secca.
GLYCERYL STEARATE CITRATE 🟢
METHYLPROPANEDIOL 🟡Sintetico, tossico per gli organismi acquatici
GLYCERYL STEARATE 🟡E’ un fattore di consistenza, buono a condizione che le materie di base siano di origine vegetale ma sia la glicerina che l’acido stearico (potrebbero non esserlo!).
BIS-DIGLYCERYL POLYACYLADIPATE-2 🟢
DECYL OLEATE 🟢🟢
CETYL PALMITATE 🟢Sostanza di derivazione vegetale da fonte rinnovabile. Contiene olio di Palma eticamente discutibile.
DECYL GLUCOSIDE 🟢🟢
PRUNUS AMYGDALUS DULCIS OIL 🟢🟢
PANTHENOL 🟢
SODIUM CARBOMER 🔴Sostanza sintetica scarsamente biodegradabile e tossica per gli organismi acquatici.
LACTOSE 🟢
DECYL GLUCOSIDE 🟢🟢
CELLULOSE 🟢🟢
HYDROXYPROPYL METHYLCELLULOSE 🟡
PANTHENYL TRIACETATE 🟢Precursore vitamina gruppo B.
BHT 🔴🔴Elevato Sospetto disturbatore endocrino. E’ il butil idrossi toluene. Sostanza molto criticata. E’ un antiossidante ovvero delle molecole che si ossidano prima delle altre e quindi permettono a sostanze facilmente ossidabili di essere protette per un tempo maggiore. E’ inutile sottolineare il fatto che si tratta di sostanze ultra sintetiche, basta leggere il nome. Il BHT non sarebbe pessimo, come potrebbe far pensare la doppia classificazione rossa, ma dato che si può sostituire con altri antiossidanti come la naturale vitamina E bisogna segnalarlo con enfasi. Sia il BHA che il BHT non sono pessimi per definizione, anche considerando che vengono introdotti nelle formulazioni in percentuali minime (non superano mai lo 0,1%) quindi si tratta di sostanze proprio in fondo della classificazione INCI. Viene utilizzata anche nei detersivi liquidi per evitare l’irrancidimento dei grassi (dei saponi) che sono presenti altrimenti si sentirebbe l’odore di rancido e poi anche il colore tenderebbe a variare nel tempo oppure per la stessa ragione viene utilizzata nei pannolini per bimbi. Tutte queste cose sono assolutamente impossibili dal punto di vista del marketing e quindi si utilizzano sostanze anche pericolose. Da tenere a mente che la sicurezza di questa sostanza non è ancora stata stabilita ed è classificata tra le sostanze “probabilmente cancerogene”. Probabilmente in grado si destabilizzare gli ormoni riproduttivi. E’ anche un possibile sensibilizzante, che può essere una fonte di allergie.
PHENOXYETHANOL 🟡Sostanza limitata dalla Legge.
METHYLPARABEN 🔴Sostanza limitata dalla Legge. Potenziale disturbatore endocrino. E’ un conservante appartenente ai parabeni.
LIMONENE 🟡Allergene del profumo. Sostanza limitata dalla Legge.
LINALOOL 🟡Allergene del profumo. Sostanza limitata dalla Legge.
BENZYL ALCOHOL 🟡Allergene del profumo. Sostanza limitata dalla Legge.
CITRONELLOL 🟡Allergene del profumo. Sostanza limitata dalla Legge.
GERANIOL 🟡Allergene del profumo. Sostanza limitata dalla Legge.
PARFUM 🟡Miscela di sostanze odorose di origine sintetica.
CI 73360 🔴Colorante cosmetico. Sostanza limitata dalla Legge.

Da tenere a mente che gli allergeni possono dar fastidio ad una pelle molto secca e irritata.
Quindi nel caso in cui avete la pelle molto secca molto sensibile e irritata questo non è un prodotto che fa a caso vostro.

Da quando ho smesso di usare questo prodotto la mia pelle è migliorata visibilmente.

Non è la prima volta in cui non mi trovo bene con i prodotti di Nivea, nel caso in cui mi seguite sapete che spesso ho parlato degli inconvenienti con questi prodotti.

Per questo ho deciso di non acquistare più prodotti di Nivea, finirò quelli che possiedo al momento e poi non appoggerò più questo brand.

Mi sono promessa che da oggi in poi darò più importanza alla composizione dei prodotti che applico sulla mia pelle, specialmente alla mia skin care.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...